Stampa ricetta

Pane Dolce alle Zucchine Senza Glutine con Glassa al Limone

Pane dolce alle zucchine è una ricetta preparata senza glutine, senza lievito, senza zucchero raffinato, a basso indice glicemico e senza latticini.
Preparazione15 min
Cottura30 min
Tempo totale45 min
Portata: Dolci Senza Zucchero
Cucina: Senza Glutine
Porzioni: 600 g circa
Chef: Ivy Moscucci

Ingredienti

Per il pan dolce:

  • 150 g di zucchine circa 2 zucchine
  • 200 g di farina di mandorle
  • 3 uova
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • il succo di 1 limone il succo dell'altro limone serve per la glassa, vedi sotto
  • 60 g di xilitolo o zucchero di cocco
  • 2 g di cremor tartaro
  • 2 g di bicarbonato di sodio purissimo
  • 60 ml - 90ml di latte di mandorle o altro latte vegetale* eventualmente aggiungi dell'altro latte vegetale se l'impasto è troppo denso.

Per la glassa

  • 12 g di xilitolo in polvere
  • 1 bianco d'uovo
  • succo di 1 limone

Istruzioni

  • Grattugia le zucchine e mettile da parte.
  • Unisci tutti gli ingredienti secchi: la farina di mandorle, il bicarbonato, il cremor tartaro e la scorza di limone.
  • Amalgama gli ingredienti umidi: il latte di mandorle (inizia con la quantità minore) ed il succo di limone.
  • Rompi le uova direttamente nella ciotola con gli ingredienti secchi. Aggiungi le zucchine e inizia a girare versando poco a poco i liquidi. Dovresti ottenere un impasto denso ma scorrevole.
  • Preriscalda il forno a 180°C e ricopri uno stampo da plumcake con la carta da forno.
  • Versa l'impasto nello stampo e cuoci per circa 30-35 minuti.
  • Lascia raffreddare prima di decorare con la glassa.
  • Per la glassa inizia a montare il bianco d'uovo leggermente con la frusta (elettrica o a mano). Dopo un paio di minuti aggiungi lo xilitolo in polvere e il succo di limone. Continua a montare. La glassa non deve diventare una meringa ma solo amalgamarsi per diventare spalmabile.
  • Se hai paura di consumare uova crude, allora sciogli lo xilitolo finché non diventa liquido e "cuoci" l'uovo montando pian piano con lo sciroppo (che non deve essere più caldo di 120°C).