Stampa ricetta

Pavlova Senza Zucchero con Fragole e Fresche e Panna di Cocco

Pavlova Senza Zucchero con le Fragole Fresche e Panna di Cocco è una torta ideale per le occasioni in cui vuoi stupire qualcuno con un dolce “classico” ma rivisitato in chiave naturale! Gli ingredienti utilizzati sono biologici, privi di glutine, latte e zucchero e a basso indice e carico glicemico.
Preparazione10 h
Cottura2 h
Tempo totale12 h
Portata: Dolce da Domenica Senza Zucchero
Cucina: Senza Zucchero
Porzioni: 850 g
Chef: Ivy Moscucci di Dolce Senza Zucchero

Ingredienti

Per una torta da circa 850 g (6-8 porzioni):

  • 110 g di xilitolo
  • 6 bianchi d'uovo a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di cremor tartaro
  • 1 limone solo la buccia
  • 400 ml di latte di cocco
  • Estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale rosa dell'Himalaya fine
  • 250 g di fragole fresche
  • Foglie di menta o stevia opzionale, per decorare

Elettrodomestici ecologici di cui avrai bisogno:

Istruzioni

  • Preriscalda il forno a 120°C (forno statico). Prepara una leccarda da forno e ricoprila con la carta da forno.
  • Riduci lo xilitolo in polvere grazie ad un robot da cucina (io uso il Vitamix per questo).
  • Utilizzando la base di una tortiera di 20-25 cm come modello, disegna sulla carta da forno un cerchio con una matita. Rovescia la carta forno, in modo che il disegno non tocchi il fondo della meringa, ma rimanga trasparente in modo che tu possa seguire la traccia per dare forma alla Pavlova.
  • In una ciotola di vetro grande o di acciaio inossidabile (io ho usato la ciotola della mia planetaria) rompi i bianchi d’uovo e inizia a montarli, al massimo. Versa il succo del limone o un pizzico di cremor tartaro (persino il sale funziona per qualcuno) e continua a montare.
  • Inizia ad incorporare gradualmente lo xilitolo in polvere durante la montatura; aggiungi la buccia del limone e continua a frustare fino a formare picchi rigidi e fino a quando non hai finito l’uso dello xilitolo.
  • Assaggia – dovrebbe essere buonissima!
  • Aiutandoti con un leccapentole distribuisci la meringa sulla carta da forno, seguendo il disegno. Crea un “nido” lasciando un ricavo leggero nel mezzo. Sappi che comunque il centro tenderà ad abbassarsi leggermente durante la cottura quindi non fare un buco nel mezzo molto profondo. Puoi usare anche una spatola piatta, quelle che si usano per spalmare la crema sulla torta.
  • Riduci la temperatura a 90°C e cuoci per due ore. Se dopo la prima ora, vedi che la meringa diventa troppo scura, coprila con un foglio di carta da forno.
  • Spegni il forno e apri lo sportello per far entrare aria. Lascia la meringa tutta la notte nel forno ad asciugare. Ricordati di riporre una lattina di cocco nel frigorifero per la notte.
  • La meringa dovrebbe essere croccante e asciutta, tuttavia fai attenzione a non stracuocerla, semmai è preferibile avere sempre un po' di morbidezza al centro.
  • Un minimo di 3-4 ore prima di servire la torta, unisci alla panna di cocco un po’ di vaniglia, un pizzico di sale e lavorandola con una frusta d’acciaio delicatamente (a mano) rompi eventuali grumi di grasso solidificato e crea una panna di cocco omogenea.
  • Spalma la panna sul centro della Pavlova e disponi le fragole fresche tagliate al momento direttamente sulla panna.
  • Servi a spicchi. Per una presentazione più esteticamente gradevole, servi la panna sopra le fette della meringa e aggiungi la frutta in modo ordinato. Una fogliolina di verde (menta o stevia) è sempre bella da vedere e buona da mangiare.
  • N O T E: il dessert ha un sapore migliore quando la meringa intorno al bordo è croccante e il centro è morbido e gommoso; la refrigerazione di almeno 2h prima di servirla con la crema produce questo effetto.