• Torta di Mirtilli e Mandorle (Senza Glutine)

    Ricetta di  • 1 agosto, 2014 • Dolci Paleo, Dolci Semplici, Dolci Senza Glutine, Dolci Senza Latticini, Dolci Senza Zucchero, Farina di Mandorle, Mirtilli, Ricette con Indice Glicemico Basso, Ricette per Colazione, Stevia, Torte Senza Zucchero, Tutte Ricette e Articoli, Uova, Zucchero di Cocco • 22 Commenti

    Torta di Mirtilli e Mandorle 4 photo

     Torta di mirtilli e mandorle è una ricetta semplice a basso indice glicemico, senza zuccheri raffinati e senza farine di cereali

    Mi piacciono i biscotti ed anche molto. Ma da quando sono passata ad un’alimentazione naturale e a basso indice glicemico, per motivi legati alla nostra salute, mi manca l’esperienza della torta soffice. Mi manca di affogare un cucchiaio, oppure, ancora meglio, la bocca ancora semiaddormentata in un pezzo di dolce soffice, leggero e rassicurante. D’inverno ho più opzioni: devo bruciare più calorie e quindi una torta soffice alle mele o alle pere e cioccolato ci sta. Ma d’estate? Era questo il mio grande dilemma mentre io e Luca parlavamo di quale cibo ci mancava di più, a livello di consistenza, soprattutto adesso a distanza di anni da un’alimentazione convenzionale. Lui sembra abbia fatto pace con tutti i nuovi sapori, ma io ho dei momenti in cui un biscotto non mi da il conforto di cui ho bisogno.

    Torta di Mirtilli e Mandorle 1 photo

    Così, con grande pigrizia, l’altra sera me ne sono andata in cucina con la voglia di prepararmi qualcosa di veloce e buono, da mangiare per colazione. Ho già fatto un ottimo latte di mandorle alla vaniglia e volevo un dolce con cui berlo di gusto. Mele non ne avevo (sono fuori stagione) ma, in compenso, avevo una bellissima ciotola di vetro piena di mirtilli di montagna freschi. Ora, come sai, non cucino mai la frutta, soprattutto una frutta così deliziosa, buonissima e rara (nonché costosa) come i mirtilli, ma, in nome della scienza icon wink photo e del fatto che in fondo, anche tu potrai beneficiare di questo piccolo esperimento, ho deciso di sacrificare una piccola porzione dei mirtilli freschi.

    Torta di Mirtilli e Mandorle (Senza Glutine)

    Torta di Mirtilli e Mandorle 2 photo

    Ingredienti

    Preparazione

    1. Monta i bianchi separatamente e lasciali da parte

    2. In una ciotola, unisci lo zucchero di cocco e i gialli. Con l'aiuto di uno sbattitore elettrico crea una crema chiara e spumosa.

    3. Nel composto di gialli aggiungi la farina di mandorle e la stevia.

    4. Ora unisci delicatamente i bianchi.

    5. Infine versa i mirtilli, mi raccomando senza girare.

    6. Preriscalda il forno a 175°C (forno statico).

    7. Rivesti una teglia rettangolare (come ho fatto io) con la carta forno. Versa il composto e cuoci per c. 15 minuti.

    Note:

    Se vuoi capire meglio il concetto dell'indice glicemico (IG) e carico glicemico (CG) degli alimenti, scarica le tabelle alimentari con dati e spiegazioni iscrivendoti alla newsletter gratuita QUI e scarica tutti i Pdf Gratuiti da QUI

    http://www.dolcesenzazucchero.com/torta-di-mirtilli-e-mandorle-senza-glutine/
     photo

    I mirtilli sono un frutto delizioso. Hanno un indice glicemico bassissimo (Ig = 25) e un limitato numero di zuccheri: 10g per 100g (in particolare, a noi interessano le quantità di fruttosio, saccarosio e glucosio). Sono il frutto con una straordinaria quantità di antiossidanti: la buona notizia per chi non li trova da comprare freschi, ma solo surgelati, è che anche da surgelati mantengono inalterate tutte queste proprietà. Per beneficiare al massimo di tutte le qualità dei mirtilli è d’obbligo comprali biologici oppure freschi in stagione, quindi proprio adesso.

    Torta di Mirtilli e Mandorle 5 photo

    Ho volutamente utilizzato una minima quantità di zucchero di cocco, mi serviva solo per poter creare una spuma con i gialli, necessaria per rendere l’impasto della torta più gonfio. Volendo, se vuoi ancora di più minimizzare gli zuccheri, puoi montare ugualmente i bianchi mentre i gialli li unisci direttamente alla farina di mandorle.

    Torta di Mirtilli e Mandorle 6 photo

    Un’altra nota: questo dolce è stato realizzato con la farina di mandorle fine, che avevo in casa. La differenza tra la farina di mandorle fatta in casa e questa è che: la farina di mandorle che faccio io (o che anche te potresti fare a casa) è sempre più granulosa e croccante. Non c’è nulla di male in questo. Ma se il tuo obiettivo è realizzare un dolce a basso indice glicemico e soffice, allora usa la farina di mandorle quasi impalpabile come ho fatto io.

    Torta di Mirtilli e Mandorle 3 photo

    Condividi con chi vuoi bene ❤

    pinit fg en rect gray 20 photo

    Dalla cucina di

    Vuoi ricevere le ricette 100% naturali e biologiche con indice glicemico basso gratuitamente nella tua casella e-mail? CLICCA QUI e iscriviti:

    http://bit.ly/18yR3Cf

    • susu

      Ormai sarà un anno che ti seguo ma solo qualche giorno fa ho iniziato a mettere in pratica le tue ricette (strepitose!). Ho iniziato con i biscotti di cacao e mandorle…la prima infornata l’ ho dovuta buttare perchè li ho bruciati tutti ma la seconda è andata benissimo! La mia glicemia però ha continuato a risentire dei biscotti mangiati e non so perchè….riproverò con meno zucchero di cocco :) Adesso ho in forno questa magnifica torta. speriamo esca bene!Per adesso sembra anche a me una frittata ma continuerò a farla cucinare…magari tra un po’ cresce! Volevo aggiungere solo che io sono una frana coi dolci ma voglio migliorare per poter mangiare le tue gustose..idee ;) Grazie mille per questo sito Ivy e continua così!!! ps: io non vivo in Italia e l’ospedale (inglese) che mi tinee sotto cura utilizza il calcolo dei carboidrati e dellIG, proprio come fai tu! Infatti ho un libricino con le tabelle dei carboidrati di quasi tutti gli alimenti…se vuoi te la passo!

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Ciao cara, certo, mandamelo pure! Se hai la glicemia a stelle (hai diabete?) dovresti evitare, almeno nella fase iniziale i dolci con lo zucchero di cocco (usare la stevia) oppure limitarti a 30g al giorno dello zucchero di cocco ( 1/3 della torta). Fammi sapere come va!

    • Silvia

      Ciao Ivy, sto provando a fare le tue ricette e per ora sono tutte buonissime! La crema di nocciole è STREPITOSA! Per non parlare della torta mandorle e cioccolato! Per questa torta ho avuto qualche problema.. Più che una torta bella soffice è venuta una frittata, non si è gonfiata per niente e ho seguito la ricetta alla lettera.. C’e qualche consiglio in più che potresti darmi? Qualche accorgimento che mi è sfuggito? Grazie mille e grazie per questo sito!

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Ciao cara, potrebbe essere il discorso legato alla temperatura degli ingredienti e la consistenza dei mirtilli. Puoi evitare di metterci la panna di cocco, la prossima volta!

    • grazia

      Salve Ivy, i tuoi dolci prevedono spesso zucchero di cocco…la mia dieta al momento nn prevede alcuna forma di zucchero, tranne stevia, come posso adattare le tue ricette.Grazie

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Puoi sostituire con stevia ma dovresti aggiustare il peso degli ingredienti secchi…se vuoi andare sul sicuro, allora prova a fare prima le mie ricette con la stevia. A presto! Ivy

    • Pingback: Torta Mirtilli Senza Cottura e Senza Glutine | Dolce Senza Zucchero

    • Amina

      Carissima, oggi ho fatto la tua torta di mandorle e mirtilli, che però ho sostituito con dei gustosissimi lamponi. Nel mio forno la cottura ha richiesto più tempo (25 min), ma il risultato mi ha dato molta soddisfazione. Grazie e complimenti per il tuo splendido sito! Amina

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Ciao cara! Mi sa che l’ho visto su Instagram…è vero? Comunque, ottima idea! Brava :-)

    • Giulia

      ciao Ivy,
      sono rientrata dalle vacanze e mi son trovata questo spettacolo di torta di mirtilli e mandorle! Vista e fatta all’istante! una vera goduria per gli occhi e sopratutto il palato!!! ho usato uno stampo da plumcake e ho dovuto sostituire lo zucchero di cocco (da noi è introvabile!) con quello di canna grezzo, avrò rovinato l’IG? Il risultato è strepitoso!!! ma come fai?!!!

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Ciao Giulia, sono super contenta! Brava! Se non hai particolari problemi, direi che non è così grave se hai usato demerara. Bella l’idea dello stampo da plumcake :-p

        • giulia

          ciao Ivy,
          ho usato lo stesso impasto della torta di mirtilli e sostituiti questi ultimi con le mele, un pizzico di zenzero, una spolverata di zucchero integrale di canna panela prima di infornare (come fa la mia mamma) … risultato strepitoso!!! … torta di mele soffice al profumo di autunno … Grazie Ivy!!!

          ps: il tuo meritatissimo 13°#MIA vale come un 1° posto!!!

          Vale ancor di più se consideriamo il fatto che si tratta di una cucina non usuale, oserei dire ancora “di nicchia”, ma che presto si diffonderà a macchia d’olio, visto il crescente numero delle malattie autoimmuni ecc ecc.
          Sicuramente è un 1°posto per tutte noi che ti seguiamo con affetto. Grazie a te e ai tuoi studi, possiamo concretizzare ricette adatte ai nostri disturbi o stili alimentari, portando un po’ di pace ai nostri palati!!!

    • Martolins

      Ciao Ivy! Ho appena scoperto il tuo blog e non vedo l’ora di provare le tue ricette! Mi sembri molto esperta quindi ti propongo dei miei dubbi: io dovrei limitare l’uso di zucchero (saccarosio) e lievito per problemi di Candida ricorrente..che tu sappia lo zucchero di cocco potrebbe fare al caso mio? E per quanto riguarda il lievito potrei usare per esempio la pasta madre o altro? Grazie mille, un bacione Marta

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Ciao Marta e benvenuta! Se fossi in te, eviterei grandi quantità di zucchero di cocco perchè, anche se ha un basso indice glicemico i suoi zuccheri sono prevalentemente a base di saccarosio (frutta e zuccheri naturali hanno 5 tipi di zuccheri e noi interessa vedere sempre la quantità di saccarosio, fruttosio e glucosio). Non so se ti fa bene lievito madre ma penso di no considerando che ci sono batteri attivi (probiotici). So invece che l’olio extravergine di cocco può essere benefico. Puoi optare per stevia e al posto dei probiotici usare bicarbonato di sodio e cremor tartaro (che uso anche io in quasi tutte le mie ricette)

        • Martolins

          Grazie mille! Allora mi toccherà abituarmi alla stevia, perché per ora quel retrogusto di liquirizia non mi fa impazzire.. e giù di olio di cocco:P un abbraccio

    • manusmile72

      il mio albero di mele le fa ora!buonissime mele verdi

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Hai ragione! Come ho potuto scordarmi delle buonissimo mele verdi – piccoline e croccanti! Infatti, dipende da dove vivi…da me non ci sono :-(

    • Pingback: Torta di Mirtilli e Mandorle (Senza Glutine) | Food Blogger Mania

    • cinzia

      Ho conosciuto da poco la stevia ma non so ancora usarla nelle ricette al posto dello zucchero. Tu come ti regoli?

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Devi asaggiare e iniziare a metterci una piccola parte sulla punta del coltello.

    • Valentina Pinna

      Mmmmmm la voglio provare! Una domanda.. Ho fatto due volte la tua torta di mele e caramello ma dopo il tempo di cottura indicato l’impasto mi resta molto morbido, e al centro quasi liquido… La consistenza deve essere proprio come una torta? Perché allora credo che nel mio forno ci voglia più tempo… (Ventilato) un bacio Ivy e grazie :)

      • http://www.dolcesenzazuchero.com/ Ivy

        Sì, il tempo è sempre indicativo perchè dipende dal forno. Tu aggiusta tranquillamente secondo i tuoi gusti! :-)