• E’ possibile Acquistare Prodotti Biologici e Naturali al Supermercato?

    Ricetta di  • 4 gennaio, 2014 • Tutte Ricette e Articoli • 11 Commenti

    E’ possibile Acquistare Prodotti Biologici e Naturali al Supermercato? La Sfida dei 90 Giorni di Cibo Biologico e Naturale: Giorno 4

    Oggi è il giorno quattro della mia sfida 90 Giorni di Cucina Naturale e Biologica (Senza Zuccheri né Farine Raffinate). Ho eliminato il caffè da ieri e il primo risultato è stato che sono fisicamente – crollata. Nonostante questi giorni di festa fossero parecchio movimentati non mi sono stressata più di tanto e non mi svegliavo particolarmente presto da dire che ero stanca. Ma, evidentemente, il mio corpo lo era (forse il cibo delle feste?). Dunque, ieri, invece del solito caffè  ho bevuto solo acqua fresca, per dare un po’ di tregua all’organismo, e dopo il pranzo, mi sono coccolata con una tisana alla frutta e cannella. Il risultato è stato che mi sono addormentata sul divano prima ancora di accorgermene. Dopo due ore di sonno profondo sul divano, e una cena leggera, sono tornata a dormire, dritta, fino a stamattina. Come da mia nota dell’altro giorno, la prima sfida, quella del caffè è stata per ora superata. La mia tiroide sta molto meglio e io mi sento molto meno stanca.

    Questa settimana, fino ad oggi, cucinavo con ingredienti biologici e naturali che avevo in dispensa e nel frigorifero, ma oggi ho fatto la mia prima spesa dell’anno al supermercato. A dire la verità, non è che sia cambiato moltissimo il mio modo di fare la spesa, dall’anno scorso ad oggi, ma con il fatto che la condivido pubblicamente volevo essere certa che chiunque mi legga possa seguire facilmente le mie indicazioni.

    Per chi non lo sapesse, io e mio marito, tra tutte le diete specifiche (ma sempre con ingredienti naturali e biologici) abbiamo avuto i migliori risultati con la dieta paleo. Parlerò di questo, nei dettagli, in uno dei prossimi articoli, ma per ora ti basti sapere che è una dieta che prevede l’eliminazione dei cereali, dei latticini e dei legumi e si ispira all’alimentazione del paleolitico (di cui il nome – paleo). Il punto focale di questa dieta, nonostante incoraggiasse il consumo di carne e pesce, è l’utilizzo di carne biologica e di pesce pescato e non allevato, nonchè di tutti gli altri alimenti naturali e biologici. Entrerò nei dettagli in uno dei prossimi post, in cui parlerò anche dei nostri 30 giorni della dieta paleo e di quella chiamata “protocollo autoimmune”.

    E’ possibile Acquistare Prodotti Biologici e Naturali al Supermercato? Ecco la mia spesa di oggi (presso la Coop – Unicoop Firenze):

    Uova biologiche (marchio Coop) 1,74€ (6 pezzi), cioè 0,29€ a uovo: ho guardato il prezzo (cosa che non faccio mai) delle uova non biologiche di diversi tipi e ho potuto constatare che una confezione di uova biologiche costa c. 0,40€ di più rispetto a quelle non bio (sempre con marchio Coop) oppure , addirittura, di meno di certi tipi “extralarge” o “super giallo” (questi nomi li ho dati io, ma rende l’idea). Le uova biologiche dal contadino costano 0,50€ a uovo (quasi il doppio) e io non ho visto grandi differenze tra uova biologiche della Coop e quelle del contadino.

    Conclusione: Uova biologiche sono facilmente accessibili a tutti ed hanno un prezzo accettabile.

    Banane biologiche ed equo solidali (marchio Coop) 2,04€ (4 banane oppure 3€ circa al chilo): non compro le banane quasi mai, perché hanno un indice glicemico alto, ma oggi l’ho fatto perché andavo in palestra e non volevo mangiare un vero e proprio pasto. Ad ogni modo, le banane biologiche Coop costano di più rispetto a quelle non biologiche, ma meno che a Naturasì, almeno dalle mie parti.

    Conclusione: Banane biologiche sono facilmente accessibili a tutti ed hanno un prezzo accettabile.

    Arance biologiche (marchio Coop) 2,60€ al kg:  di solito mi fornisco di frutta e verdura biologica presso questa azienda, ma visto che non hanno ripreso ancora le consegne, ho acquistato un pò di frutta per il fine settimana. Io le pago 2,50€ al kg, con la cassetta di frutta mista, ma le arance biologiche costano meno presso Esselunga (da 1,30-1,90€ circa, vedi sul sito di Esselunga a casa) quindi, se fossi stata meno pigra o più paziente, sarei andata ad Esselunga.

    Conclusione: Arance biologiche sono facilmente accessibili a tutti ed hanno un prezzo accettabile, se comprate in stagione (ora). 

    Aglio secco biologico (marchio Coop) 1,80€ per 150g: L’aglio secco biologico costa tanto, considerata la quantità. Quest’estate mi è capitato anche di ordinare presso Cortevilla anche dell’aglio fresco che ho lasciato essiccare naturalmente al sole e anche fresco costava parecchio. Credo, però anche, che, considerata la quantità d’uso e la durata dell’aglio in questione, il prezzo sia accessibile.

    Conclusione: Aglio biologico è facilmente accessibile a tutti ed ha un prezzo accettabile.

    Quinoa biologica (marchio Nuova Terra) 3,98€ per 300g (sono circa 13€ al kg): La quinoa è un alimento con innumerevoli proprietà benefiche, e soprattutto, ha un indice glicemico basso, non contiene glutine, ha pochi grassi ed è carica di proteine. Sì presta alla preparazione di tanti piatti, che con la sola aggiunta di verdure e aromi fa da piatto unico equilibrato.  Io la uso anche per colazione, insieme alla frutta secca oleosa, spezie dolci (come cannella) e frutta fresca. Tornando al discorso del prezzo, devo dire che alla Coop costa meno rispetto a Naturasì (dove però puoi trovare anche la varietà rossa e nera). Se invece hai pazienza e riesci a prevedere quanta quinoa biologica consumerai nei prossimi tre mesi, puoi anche ordinarla da Tibiona, dove un chilo di quinoa biologica costa 9,71€ (un risparmio notevole).

    Conclusione: Quinoa biologica (bianca) è facilmente accessibile a tutti ma ha un prezzo elevato. Per risparmiare, compra le quantità da 1kg in su (dipende dal consumo e di quanti siete in famiglia) online o tramite GAS.

    Polpa di pomodoro biologico (marchio Coop) 0,89€ per 0,70l.

    Conclusione: Polpa di pomodoro biologico è facilmente accessibile a tutti e ha un prezzo accettabile.

    Marmellata di fragole biologica (Rigoni di Asiago) 3,29€ per 330g: ammetto che questa marmellata costa di più (forse anche il doppio) rispetto alle altre marche non biologiche, però è anche l’unica realizzata senza zuccheri aggiunti (niente zucchero di canna e niente zucchero bianco raffinato, tantomeno zucchero d’uva – zucchero d’uva biologica è naturale, ma ha un indice glicemico elevato) eccetto il succo di mela che ha un indice glicemico di 35. Esistono anche altre marche presso NaturaSì, con prezzi simili, per cui credo che per essere una marmellata biologica dolcificata con soli zuccheri della frutta ha un prezzo nella media.

    Conclusione: Marmellata biologica è facilmente accessibili a tutti ma ha un prezzo elevato. Per risparmiare, compra le quantità più elevate tramite GAS oppure preparala da te (il costo di manodopera, luce, gas, acqua, vasetti di vetro ecc. sono accettabili solo se fai parecchie marmellate, non meno di una ventina).

    Pollo Biologico, fusi (marchio Coop) 2,75€ c. per due fusi: Il pollo biologico (i fusi, le sovracosce, i burger e il petto di pollo di sola carne biologica) le trovi sia alla Coop sia alla Conad. Hanno un prezzo elevato, ammetto. Per comprare pollo biologico intero (per il brodo o per l’arrosto) l’unica opzione è quella del contadino (sempre biologico) con  un prezzo attorno a 17€ – 25€ al chilo (dipende dall’azienda biologica e dal contadino, i prezzi sono quelli che pago io tramite GAS).

    Conclusione: Pollo biologico è realtivamente accessibile a tutti ma ha un prezzo elevato. Per risparmiare, compra tramite GAS (solo il pollo intero per il brodo) e mangia il pollo non più di tre, quattro volte a settimana.

    Pesce fresco pescato 12,26€ per c.1kg di pesce misto per la zuppa e le pannocchie: A me andava una zuppa di pesce per cui ho acquistato il pesce pescato fresco ad un prezzo di c. 15€ al kg. C’era disponibilità anche di altri pesci pescati freschi, da fare al forno a 4€ al kg, per cui, c’era anche l’opzione per risparmiare, volendo.

    Conclusione: Pesce fresco pescato (e non di allevamento) è facilmente accessibile a tutti. Il prezzo varia dalla stagione e dalla “popolarità” dei pesci. I pesci meno noti, il pesce azzurro e il pesce pescato di stagione ha un prezzo accessibile.

     

    A sommare l’esperienza degli ultimi quattro giorni, devo dire che eravamo tentati solo due sere fa, quando una coppia dei nostri amici ci ha invitato a casa loro per mangiare la solita pizza. Come abbiamo risolto? Semplicemente: abbiamo mangiato a casa e siamo andati dopo.

    Se hai una qualche idea su come risparmiare ancora di più su questi alimenti, fammi sapere!

    Domani, vado al mercatino biologico di Quarrata (PT) dove acquisterò altri ingredienti naturali e biologici per la mia spesa….Poi te lo racconterò!

    Condividi con chi vuoi bene ❤

    pinit fg en rect gray 20 photo

    Dalla cucina di

    Vuoi ricevere le ricette 100% naturali e biologiche con indice glicemico basso gratuitamente nella tua casella e-mail? CLICCA QUI e iscriviti:

    http://bit.ly/18yR3Cf

    • Francesca

      Per Ivy e Gaia.
      Ciao ragazze, volevo aggiungere una riflessione a quanto avete detto. Sto maturando una convinzione. Che posso spendere uguale o anche meno mangiando naturale e anche bio o demeter. È difficile e anch’io devo fare e rifare i conti, però comprando davvero SOLO quello che ci serve ed evitando tante cose inutili…secondo me ce la si può fare. Io per prima faccio fatica, ma vedo che se riesco a rinunciare alla marmellata bio per esempio, posso fare le mele cotte con zenzero e cannella quando ne ho bisogno, guadagnandoci in risparmio e salute,zuccheri, ecc. Non è facile per tutti mangiarsi la mela cotta capisco…io sono fortunata perché mi piace proprio.

      • http://bit.ly/18yR3Cf Ivy

        Ciao Francesca, secondo me hai ragione. Acquistando solo il cibo biologico di altissima qualità, per esempio, anche io mi sento molto più “nutrita” e più a lungo. Anche a me piacciono le mele cotte e anche tanto. Insomma, di sicuro è meglio sostituire la marmellata con purè di frutta fatta in casa con le spezie dolci (come appunto la cannella) che mangiarla ad ogni costo, magari comprando il prodotto più scadente che non è altro che un super concentrato di zuccheri. Io credo sia un fatto dovuto anche all’abitudine. Ora che il mio gusto e le conoscenze alimentari sono diverse di qualche anno fa, non ci penso neanche ad acquistare qualcosa come merendina industriale, gelato, un prodotto precotto o pronto con due salti in padella. E non mi sforzo. Mi viene da passarci accanto senza neanche la voglia.

    • antonietta

      ciao IVY
      Complimenti,fai davvero un grosso lavoro..Anche io compero varie cose alla coop,tra cui la marmellata rigoni e vari
      prodotti dell alce bianco,ma la verdura biologica e che non provenga dalla terra dei fuochi ,e davvero un serio problema Grazie per le cose belle che condividi Un abbraccio
      Antonietta

      • http://bit.ly/18yR3Cf Ivy

        Ciao Antonietta, infatti! I prodotti di alce nero sono eccezionali, basta solo comprare lo stesso prodotto di altre marche e vedere il risultato da sè. La frutta e verdura sì trova alla coop per esempio, ma non è sempre italiana (le fragole bio dalla spagna ci sono già a fine marzo e i pomodori ci sono tutto l’anno). Io preferisco il sapore della frutta e verdura appena colta. Ed anche se abito in città questo è possibile solo perchè mi sono organizzata tramite gas ad avere la cassetta. Questo credo, lo possono fare tutti.

    • antonietta

      ciao IVY
      complimenti ,fai davvero un lavorone…anche io compero varie cose alla coop,tra cui la marmellata rigoni..e alcuni prodotti dell alce bianco ,ma la verdura biologica e che non PROVENGA dalla TERRA DEL FUOCO e davvero un problema Grazie del lavoro che fai
      Un abbraccio Antonietta

    • Caterina

      Ciao Ivy,
      Complimenti per il blog! Molto interessante e ricco di utili consigli anche per chi non soffre di particolari patologie. Una domanda: sto cercando di acquistare alcuni prodotti da te indicati nelle ricette ma sto avendo non poche difficoltà nel reperirli! Sapresti consigliarmi degli affidabili negozi on-line, possibilmente anche convenienti per quanto riguarda il prezzo?

      • gaia

        compro tante cose del machio vivverde della coop e mi trovo bene. Solo che i prezzi di Roma sono più alti!! le uova, 6, da noi sono 2,09. che sono comunque convenienti rispetto a quanto trovo per dire le uova bio san bartolomeo che stano a 2, 76.

        credo che facendo i giusto calcoli sia veramente necessario acquistare bio….stando attenti alle fregature ovviamente che purtroppo stanno invadendo questo settore…ma dobbiamo farlo per il pianeta!!! e pensare a chi viene dopo di noi….le risorse non sono eterne!! e uno sfruttamento intensivo del terren e di tutto ciò che abbiamo in dono dalla natura va arginato il più possibile.

        Sforziamoci dunque! ove ovviamente sia possibile…perchè bisogna anche avere rispetto dei conti a fine mese di chi davvero nno ce la fa…
        e io al momento ne so qualcosina :(
        però sono talmente convinta di tutto ciò che non mi stancherò mai di provarci.

        Baci!!

        • http://bit.ly/18yR3Cf Ivy

          Carissima Gaia, infatti, il discorso del prezzo è dolente per tutti. Il cibo biologico costa di più ma ne vale la pena: essendo anche prontamente assorbito dal nostro organismo, siamo anche nutriti di più e a lungo, rispetto ad un alimento con un indice glicemico alto, industriale e raffinato. Sta tutto nella scelta. Io non so quanto sia il prezzo “giusto” per una spesa settimanale, ma so che noi spendiamo forse un 20% in più rispetto a quando mangiavamo di tutto ( e ti parlo di 3-4 anni fa). Bisogna organizzarsi :-)

      • http://bit.ly/18yR3Cf Ivy

        Ciao Caterina, benvenuta! Io acquisto su Macrolibrarsi e su Tibiona, dipende cosa cerchi. In uno dei prossimi post, farò anche una bella ricerca su questo! A presto!

    • Pingback: E’ possibile Acquistare Prodotti Biologici e Naturali al Supermercato? | Food Blogger Mania()

    • Pingback: Biscotti Speziati delle Feste | Dolce Senza Zucchero()